Una vacanza per scoprire lo spirito greco della Calabria

Postato Viaggi in Italia

Anche per voi è esplosa un’irresistibile voglia di primavera? Allora vi farà piacere sapere che, la bella stagione in Calabria inizia a fine aprile/inizio maggio e regna fino a metà ottobre. Una terra dai sapori genuini e straordinari, vigneti prosperosi, distese di ulivi centenari, frutteti e orti, mare cristallino, baie e spiagge nascoste, grotte e scogli, laghi e fiumi , montagne da scoprire, cordialità e ospitalità tradizionali, fanno sì che la Calabria rimanga nel cuore di chiunque la visiti.

calabria-2808413_960_720

Personalmente ho individuato una zona, in particolare, della Calabria che ha stuzzicato la mia curiosità. Come sapete, amo sempre scovare itinerari e mete insolite, lontane dal turismo di massa e penso che, se in questa regione cercate qualcosa di diverso, allora dovreste andare nell’estremo sud del versante ionico. In questa zona, regno del bergamotto, vivono gli ultimi elleni d’Italia, diretti eredi di quei greci che colonizzarono il nostro Paese. Qui è possibile perdersi tra i vicoli di borghi incantati come Bova, Palizzi, Bangaladi e Pentedattilo. Alcuni, come Bova, hanno visto rifiorire il turismo negli ultimi anni, altri restano “borghi fantasma” di irresistibile fascino.

Ad Amendolea si può fare visita all’azienda agricola “Il Bergamotto” per scoprire tutti i segreti di questo incredibile agrume dalla forma dell’arancia e dal colore del limone, che cresce solo in questo spicchio di Calabria. Ricco di proprietà nutritive, è famoso per il suo impiego nella produzione di profumi e liquori. Da queste terre, Reggio Calabria dista solo una sessantina di chilometri ed il mare cristallino è ad un passo.

Bova_-_View_from_Palizzi_-_Photo_by_Filippo_Parisi

Il finire dell’inverno è il momento giusto per organizzare la vacanza. Personalmente ho sempre preferito soggiornare in una casa vacanza, rispetto all’hotel: questa soluzione mi fa sentire più libera e mi rende più semplice immergermi nella realtà locale facendomi sentire “meno turista”. Il dover organizzare saltuariamente i pranzi a casa, ad esempio, permette di scoprire i mercati locali, i piccoli negozi di alimentari ed entrare in contatto con la gastronomia tipica. Quasi sempre poi, i proprietari di queste case vacanza vivono a pochi metri e sono pronti a dispensare consigli e suggerimenti per sentirsi a casa, anche lontani da casa. Infine si sa, quali migliori guide turistiche ci possono essere se non gli abitanti del posto? Per scegliere la casa vacanze più idonea alle mie esigenze, uno dei motori di ricerca più intuitivi che ho scoperto di recente è Holidu.it che confronta case e prezzi permettendo la scelta più azzeccata.

Prima di ripartire dalla magica Calabria fate una scorta dei suoi prodotti tipici più apprezzati: i pappaluni, fagioli aspromontani, una bella bottiglia di Greco Passito, del Caciocavallo di Ciminà, dei caprini di Limina, una stecca di torrone ed ovviamente il profumatissimo Bergamotto.

bergamot-1554191_960_720