San Valentino tutto l’anno a Parigi

Se c’è una città al mondo capace di far vivere agli innamorati la magia di San Valentino tutto l’anno, questa è Parigi. Quindi non disperate: se per i più svariati motivi non siete riusciti ad organizzare un viaggio romantico per questo 14 Febbraio, continuando a leggere, scoprirete come rivivere le atmosfere più romantiche a Parigi con la vostra dolce metà in ogni altro periodo dell’anno.

Schermata 02-2457798 alle 22.50.14

 

Iniziamo con l’alloggio più romantico della città: io vi consiglio Les Plumes Hotel , situato in posizione strategica ideale quando si hanno a disposizione poche giorni. Non lontano dal Sacro Cuore, dalla Gare du Nord e dallo shopping sfrenato in Boulevard Haussmann.  Un hotel chic-retrò ma al tempo stesso moderno e spassoso. Le camere portano il nome di coppie famose per maliziose scappatelle, lettere d’amore e romanzi celebri. Se volete proprio rendere indimenticabile il vostro soggiorno, prenotate la suite con vista panoramica sui tetti di Parigi e letto rotondo. A farvi compagnia bigliettini, lettere d’amore e foto che rendono l’insieme romantico ma al contempo ludico.

 

Avete sistemato i bagagli: è ora di iniziare ad esplorare Parigi. Perché non iniziare in modo sfizioso? Deliziate il vostro palato, addolcite il vostro viaggio. Ci sono indirizzi in città, dove degustare i dolci francesi più seducenti…prendete nota:

– i bignè (Choux) più voluttuosi si acquistano da Popelini (29, rue Debelleyme). Se ne trovano di tutti i gusti: limone, caffè, vaniglia, cioccolato, pistacchio…..)

– i macarons a tutti i gusti, dove ovviamente non può mancare il cioccolato si trovano da Jean Paul Hévin (41, rue de Bretagne) insieme alle millefoglie alla vaniglia ed alle particolarissime Gateux du Voyage .

Popelini

 

Con questi deliziosi dolcetti “à emporter” preparatevi per una visita al Musèe de la vie Romantique, un tempo residenza del pittore Ary Scheffer. Il museo espone le sue opere e di altri autori che furono suoi ospiti ed esponenti del romanticismo francese come Chopin e Delacroix. E’ nel giardino che il romanticismo raggiunge il suo apice: all’ombra di un grande albero si è deliziati dal profumo di gelsomini e rose, dal verde delle foglie e dal canto degli uccelli. La ciliegina sulla torta? L’ingresso è gratuito. Info www.vie-romantique.paris.fr

Vie Romantique

 

C’è una rue davvero particolare e romantica, perfetta per una breve passeggiata e qualche selfie di coppia: è rue Cremieux nel 12° arr., unica nel suo genere grazie a 35 case a due piani dalle facciate dai colori pastello, dal rosa, al lilla, all’azzurro. Da vedere!

Rue-de-Chereuiex

 

Per concludere al top una giornata romantica a Parigi, niente di meglio che un aperitivo da ricordare. Qualcosa di alternativo lo trovate sul Quai de la Seine a bordo della chiatta Peniche Antipode illuminata da mille luci decorative. Da qua godersi il tramonto è uno spettacolo imperdibile ed il conto vi lascerà soddisfatti:  degustazioni interessanti non costano più di 10 euro a persona. Info www.penicheantipode.fr

peniche-antipode-3

 

Arianna