Un “tour de France” ispirato agli Europei

Postato Viaggi in Francia

 

Estate 2016, il conto alla rovescia verso le vacanze è iniziato.

Avete già qualche idea in mente su dove trascorrere le giornate estive più attese dell’anno?

Io non posso che consigliarvi la Francia, la meta che ho nel cuore e dove preferisco andare.

La Francia, tra l’altro, quest’estate ospiterà la Uefa Euro 2016 quindi, se siete appassionati di calcio non potete non organizzare un soggiorno dal 10 Giugno al 10 Luglio! Se siete donne e di calcio proprio non ne volete sapere, guardate il bicchiere mezzo pieno: gli Europei che si disputeranno quest’anno sono un ottimo spunto per un tour della Francia in compagnia dei vostri compagni o amici. Lille, Saint-Denis, Saint Etienne, Lens, Bordeaux, Lione, Marsiglia, Nizza, Tolosa ed ovviamente Parigi: da nord a sud, da est ad ovest, una Francia tutta da scoprire.

Uefa Euro-2016-

 

Lasciatevi ispirare e stupire da queste mete più insolite.

  • Lille è una città eclettica e ricca con forte influenza fiamminga. Non potete perdere Il mercato della domenica mattina a Wazemmes: uno dei più grandi mercati in Francia, e anche uno dei più animati, con un’atmosfera colorita e bohemienne, il tutto accompagnato dalla musica di una fisarmonica.
  • A Saint Denis è d’obbligo una visita alla celebre basilica dallo stile gotico, piena di stupefacenti vetrate colorate, luogo di sepoltura di molti re francesi dal X° al XVIII° secolo.
  • Saint-Etienne si respira a pieni polmoni perché vanta parchi a profusione e miriadi di giardini grandi e piccoli
  • A Lens armatevi di scarpe comode perché non potete perdere una visita al secondo Louvre: un museo dall’architettura contemporanea in vetro e luce che ospita una selezione tra le collezioni più prestigiose del Louvre e svela la vita segreta delle opere. Un viaggio inedito attraverso 120 metri della Galleria del Tempo, dove circa 205 opere del Louvre regolarmente rinnovate vengono presentate in modo cronologico.
  • Nella romantica Bordeaux non avrete che l’imbarazzo della scelta sulle cose da fare e da vedere. Vi consiglio di consultare il sito Bordeaux-Turismo per scoprire i lughi imperdibili della città
  • Per visitare Lione in modo diverso, salite a bordo dell’autobus a due piani Découverte.
  • A Marsiglia vi suggerisco una visita al Quartiere Thiers: un tempo arsenale dei galeoni, oggi è un complesso architettonico interessante e girando fra place Thiers, cours d’Estienne-d’Orves vi sembrerà di esservi calati in atmosfera veneziana.
  • Per quanto riguarda Nizza ho già scritto molto nel mio blog e vi suggerisco di leggere questo post
  • Uscite da Tolosa per scoprire i castelli Situati in un raggio inferiore ai 100 km attorno alla città: di eccellente fattura, tra cui quello di Merville, di Laréole o di Gramont, vi faranno viaggiare dal Medioevo fino all’Illuminismo.
  • Infine che ne dite di un bel viaggio nella capitale francese? 5 idee alternative su cosa fare a Parigi sono state proposte da diversi blogger di viaggio tra cui la sottoscritta nel blog di GoEuro, un motore di ricerca da mettere tra i Preferiti se, come me, amate viaggiare.

Arianna