Sapori e tradizioni del Rodano-Alpi da scoprire a #Expo2015

Se mi avete seguita su Facebook, siete venuti virtualmente con me ad Expo2015 per scoprire il Padiglione Francia lo scorso 8 Maggio. Una giornata unica ed importante che ha visto l’inaugurazione dell’ Espace Rhone Alpes con Jean Jaques Queyranne, Presidente della regione Rodano Alpi e con la presenza del Console Generale di Francia Olivier Brochet e dell’assessore della Regione Lombardia Fabrizio Sala , insieme a numerose autorità.

1431075607906

Fino alla fine di Giugno il Rodano-Alpi sarà protagonista al Padiglione Francia ed attenderà i visitatori con lo spirito di accoglienza di una regione che si declina dalle montagne delle Alpi alle città d’arte, i laghi, i parchi naturali e che è votata da sempre alla gastronomia, al cibo e all’ambiente. Un’occasione unica per noi amanti della Francia, per conoscere più da vicino una parte del Paese d’Oltralpe vicina all’Italia sia geograficamente che culturalmente.

Collage

Un appuntamento ghiotto anche dal punto di vista gastronomico, per assaggiare la cucina del Rodano-Alpi ! Fino alla fine di Maggio, infatti, al caffè des Chef verrà proposto un menù degustazione d’eccellenza che racchiude nei suoi piatti l’essenza della Regione. A cura dello chef stellato Regis Marcon, vincitore del Bucuse d’Or nel 1995, insieme con Julien Machet chef di La Tania in Savoia, il menù sarà proposto al prezzo eccezionale di 37 euro. Io l’ho provato in anteprima alla stampa lo scorso 8 Maggio e non posso che consigliarvi questa esperienza culinaria imperdibile. Come antipasto viene servito un nougat di pollo ai funghi selvatici, con insalata di farro e verdurine croccanti, il piatto principale è il salmerino dell’Isère con asparagi e spugnole, un delizioso pesce d’acqua dolce molto apprezzato nella zona, a seguire una selezione di formaggi e per chiudere una torta al cioccolato Andoa 70% bio della Maison Valrhona con sorbetto di pera e chantilly alla Verbena.

Cafè des Chef Collage

Il Padiglione  è un vero viaggio nella Francia del gusto, che inizia con l’orto-giardino, dove è stata impiantata persino un’autentica vigna (vigneti di Bordeaux), piante aromatiche, verdure, piante da frutto, per continuare in un vero grande mercato, nella struttura ecologica in legno che riprende quella delle tante “halles” francesi.

Giardino Padiglione Francia

Qui la regione Rodano Alpi ha un ampio spazio dedicato che mette in evidenza i punti di forza: sotto a cupole innovative, si possono scoprire così i profumi delle tante piante aromatiche e di montagna, conoscere da vicino le famose acque minerali della regione, entrare nell’animazione delle cucine dei più grandi chef.

Durante la vostra visita non fatevi mancare una visita alla boulangerie per acquistare una baguette o mordere un fragrante croissant! E’ ora, Expo2015 ed il Padiglione Francia ci chiamano!

Siete curiosi di conoscere meglio il Rodano – Alpi con i suoi eventi, le sue bellezze e le sue curiosità? Seguitemi sulla Pagina Facebook del blog! A bientot!