lunedì 30 aprile 2012

I love Cotswolds


Continuo oggi a raccontarvi del mio viaggetto in Inghilterra.
Dopo Oxford siamo saliti a bordo del nostro 4x4
ed abbiamo attraversato la zona delle Cotswolds.
Una parte del mio cuore è rimasta lì,
fra i cottages di pietra con i giardinetti fioriti
e dovrò tornare presto a riprendermelo :)
(che scusa geniale, vero, per partire di nuovo?)


Purtroppo, quel pomeriggio, il tempo
era terribile...altro che pioggerellina londinese,
diluviava a più non posso!
Sono riuscita con fatica a scattare qualche foto
sotto l'ombrello, sfidando il vento freddo e l'acqua!


Ma voi pensate un pò a come possono essere le Cotswolds
in una serena giornata di sole...
già così mi sono sembrate il paese delle fiabe!


Le Cotswolds sono un'area di docili colline e vallate fluviali che
si estende per circa 160 km ad ovest di Oxford.
Generalmente, per descrivere le Cotswolds, uso paragonarle alle
nostre colline senesi ma, anche se incantevoli allo stesso modo,
stiamo parlando di due atmosfere completamente diverse!


Il nome Cotwolds deriva da due distinte parole dell'inglese arcaico:
"cot" che significa recinto delle pecore e "wold" che significa collina
dal tratto gentile.


Le Cotswolds sono spesso cornice di stupendi matrimoni:
chi non le sceglierebbe per sposarsi?
Non ultima Kate Moss


Visitare le Cotswolds significa assaporare la quintessenza della campagna inglese: piccoli villaggi ordinati punteggiano qua e là un verde sconfinato...praticamente un giardino dell'Eden britannico.





In questa parte dell'Inghilterra sono di casa Carlo, William e Kate e
hanno comprato una dimora Hugh Grant e Kate Winslet.
Eeehhh...come non invidiarli!!!




La strada scorre veloce...proseguiamo verso la prossima tappa.
Questa è stata solo una "toccata e fuga" nelle Cotswolds,
molto presto torneremo per visitarle come si deve!





Vi aspetto presto e buon 1° Maggio a tutti!