giovedì 1 marzo 2012

Midnight in Paris avec torcicollo

Midnight in Paris.


Eh lo so. Si apre un capitolo che più che un capitolo
potrebbe essere un'enciclopedia intera.
Quanti di voi l'hanno visto?
Quanti di voi l'hanno amato?




Da due giorni ho un torcicollo allucinante.
E starete pensando..cosa c'entra con "Midnight in Paris"?
C'entra.
Vi spiego come.

Costretta in casa dal dolore,
ieri la mamma (che è sempre la mamma) è arrivata in mio soccorso dispensandomi di brioche alla Nutella, la mia venerata copia di Gardenia ed il Corriere della Sera.
Così, non potendo muovermi granchè, mi sono data alla lettura
e segnalo a tutti i milanesi e dintorni 
un'interessantissima Rassegna allo Spazio Oberdan di Milano:
"Midnight in Oberdan"
Vi dice niente questo titolo??

Sono sicura che piacerà a molti di voi!!

Per spiegarvi di cosa si tratta riporto esattamente 
quanto scritto sul sito ufficiale:
"Abbiamo preso l'ultimo lungometraggio di Woody Allen, Midnight in Paris come occasione per proporvi una serie di classici"



Il magnifico ultimo lungometraggio di Woody Allen, Midnight in Paris, era un’occasione troppo ghiotta. Mai viste in un solo film tante citazioni cinematografiche, tanti protagonisti della cultura del ‘900 (registi, romanzieri, poeti, pittori, musicisti…), e mai vista una Parigi così magica, romantica, intrisa di buon gusto, intelligenza, bellezza, craetività.

Così, abbiamo pensato di rendere a nostra volta omaggio a quel mondo a e suoi protagonisti con questa rassegna che attraverso una serie di grandi film li faccia ritornare presenti, ne riporti in vita l’arte, il pensiero, il volto, il corpo, in una sorta di seduta spiritica per immagini – e in fondo ogni film, con i suoi fantasmi di luce ai quali crediamo più che alle cose reali, è questo -, sullo sfondo delle strade, dei boulevard, delle case e dei suoni di quella Parigi da sogno.
In due degli appuntamenti della rassegna i film proposti saranno accompagnati con musica dal vivo (vedi schede di seguito).
Segnaliamo inoltre che del programma fanno parte due rarissimi filmati muti sulla Parigi degli anni Venti (Harmonies de Paris e Balancoires, 1928) che proiettiamo per la prima volta a Spazio Oberdan e provenienti dalla Cinémathèque Française di Parigi, che ringraziamo per la gentile concessione.



Io lo trovo assolutamente geniale e per questo mentre vi scrivo ho tutto il collo ricoperto da pomata Voltaren e poi avvolto in una sciarpa di lana..voglio poter ruotare la testa di 180°il più presto possibile!!! :(
E fiondarmi alla Rassegna!
Il programma dettagliato con tutte le schede dei films e relativi orari
è visibile sul sito:
http://oberdan.cinetecamilano.it/eventi/midnight-in-oberdan/

Qualcuno ve lo anticipo: 
Il Grande Gatsby, Coco Avant Chanel, Addio alle Armi ecc. ecc.


E poi nel week-end è prevista la pioggia...ottima scusa per rintanarsi
al cinema...tra questo "Midnight in Oberdan" ed i candidati all'Oscar
non resta che l'imbarazzo della scelta!!

Vi aspetto Sabato e da domani ritorno a farvi visita nei vostri blog!
Perdonate l'assenza!