mercoledì 28 dicembre 2011

MONT BLANC MANIA: Valle D'Aosta in Love!


 MontBlanc Mania: innamoramento della sublime bellezza del
Monte Bianco e dei villaggi ai suoi piedi e successiva incolmabile nostalgia di quei luoghi al rientro dalle vacanze.
Io ne sono stata colpita!!

La MontBlanc Mania si va ad aggiungere al mio Mal di Francia,
ma il fatto non mi stupisce: le due aree sono confinanti!
Che goduria leggere le indicazioni stradali bilingue,
trovare prodotti d'Oltralpe al supermercato e riviste francesi a go go!

Ovviamente la MontBlanc Mania non è una mia invenzione.
E' un fenomeno scoppiato a metà del diciannovesimo secolo,
una "mania" che colpì la nuova borghesia urbana protagonista di "una grande corsa al Monte Bianco e alle Alpi"

Bei tempi! Visto il clima di recessione che ci attanaglia farei volentieri un tuffo nel passato per giocare una partita al "The new Game of Mont Blanc" la rivisitazione del classico Gioco dell'Oca inventato proprio in quel periodo. Guardate QUI.

Il nostro alloggio era un carinissimo appartamentino
presso il Residence Le Petit Coeur , un piccolo gioiello
situato in una frazione di La Salle (AO).

Da qui, ogni mattina dopo una colazione a base di latte caldo, biscotti e panettone :D, partivo alla scoperta di angoli sempre diversi
della Val d'Aosta occidentale.

Eccovi un assaggio del mio reportage fotografico:

Se avete in programma una vacanza in Val D'Aosta non perdetevi queste perle:
Cogne, Courmayeur, Morgex, Entreves e Aosta 

Ovviamente mi sono divertita molto a guardare e fotografare le vetrine,
per lasciarle qua, indelebili, nel mio blog.

Venite con me!
Vi porto a fare shopping d'alta quota!


Eh già, la Val D'Aosta non è solo il paradiso degli sciatori, 
è anche il paradiso dello shopping! Rigorosamente in stile alpino -vintage! Io lo adoro e voi?

Da non farsi mancare ad Aosta è il mercatino di Natale,
davvero suggestivo!

Fate come me: assaggiate del succo di mela caldo e compratevi dei cuscini
a forma di cuore con le stelle alpine o quadrati con gli stambecchi!

Per rimediare alla terribile nostalgia di queste montagne mi strafogherò del dolce ispirato all'incredibile vetta alpina, il Mont Blanc
Foto via Elle.it

o ancora meglio di Cupcakes liberamente ispirate al Mont Blanc francese
 Trovate la ricetta cliccando QUA

A proposito di cibo, vi segnalo caldamente, un indirizzo
per un pranzo tipico da leccarsi i baffi!
Zona defilata ma cucina ottima!
Trattoria Al Gallo
Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto a La Salle (AO)
Tel. 393.5677471

Io mi sono deliziata con dei Fiori di polenta con fonduta, da perdere i sensi, arrosto con salsa di prugne e timballo di verdurine saltate,
crostata integrale alla marmellata di mirtilli!!
Mi viene ancora l'acquolina a ripensarci :D

Ovunque cada lo sguardo, la Valle D'Aosta sembra un gioiello!
Castelli, antiche insegne, natura sorprendente, chalet da sogno!
Come si fa a non innamorarsene?

Luoghi da fiaba invernale che hanno come vicina di casa la mia amata Francia! Da Courmayeur partono 8 volte al giorno autobus diretti a Chamonix!
Una chicca per i milanesi (e dintorni) che vogliono strafare:
un autobus parte da Milano Lampugnano 2 volte al giorno,
fa sosta a Courmayeur dopo circa 4 ore e prosegue poi per Chamonix dove arriva in 45 minuti.
Tutte le info sul sito: www.savda.it


Il mio cuore è rimasto tra queste montagne!
Vi aspetto Venerdì per l'ultimo post del 2011 !