venerdì 11 marzo 2011

C'era una volta...Montmartre


Gatti sui davanzali, vigne in città,
un coniglio che scappa dalla pentola e mulini a vento..
Tutto questo e molto altro è MONTMARTRE!
Siete pronti?
Per raggiungere questa zona vi consiglio caldamente
di utilizzare la metro e scendere alla fermata
Abbesses per ammirare la stazione con i suoi insoliti
archi di ferro lavorato e le sue luci ambrate.
E non per ultimo, qui hanno girato anche alcune scene
del film "Il favoloso mondo di Amèliè"!
La mia impressione è che Montmartre sia un mondo a parte.
Una Parigi diversa ed insolita,
una Parigi tranquilla....sembra di tornare indietro di 100 anni.
Ve lo immaginate un gatto su un davanzale 
del Boulevard Haussmann?
Non credo...ecco, invece a Montmartre i gatti
gironzolano tranquilli, come in un vecchio paesino di campagna.
...non è poi così strano in fondo...
in questo quartiere esisteva anche un celebre locale di cabaret
che portava il nome di un gatto: "Le chat Noir" :-)

E parlando sempre di gatti parigini...non so quanti di voi
hanno notato che a Parigi i gatti vengono
dipinti anche sui muri...
Foto via Minube
Ma anche qua..non stupiamoci..
non era ambientato a Parigi il bellissimo "Gli Aristogatti" di Disney?
Foto via Wikipedia


Non lasciatevi intimorire dalle scalinate
che troverete a Montmartre...
la fatica arrivati in cima è più che ripagata
La piazza più caratteristica di Montmartre è
Place du Tetre con tutti i ritrattisti al lavoro.
E' praticamente impossibile non imbattersi
in uno di loro che ti propone un ritratto
Volete divertirvi facendovi la vostra
caricatura anche se non siete a Place de Tetre?
 Allora cliccate QUI
 
Accanto a Place de Tetre, merita senza dubbio una visita
la Chiesa di S. Pierre de Montmartre
la chiesa ha anche un piccolo cimitero che intravedete nella foto e che è
aperto al pubblico solo il 1° Novembre.
E poi ovviamente c'è
la Basilica del Sacro Cuore
All'interno della Basilica le foto sono rigorosamente vietate..
(ho assistito personalmente a scene incredibili
di gente cacciata fuori!)
Il panorama uscendo dal Sacro Cuore è emozionante 
peccato che il tempo quel giorno non fosse
dei migliori...
ma la nostra passeggiata nel pttoresco quartiere di
Montmartre continua
e mi sono ritrovata così....
con le fotografie dal cielo rosa...
ok, è da poco che ho la nuova macchina fotografica
ed ancora non la so usare bene, ma lasciatemi credere che
sia la magia di Montmatre ad avermi colorato il cielo!!
Questa maison è davvero particolare.
Era infatti il cabaret des Assassins AU LAPIN AGILE
che trae il suo nome al'insegna dipinta da Andrè Gill,
dove si vedeva un coniglio scappare dalla pentola e così...
Au lapin agile ovvero Al coniglio agigile.
Noi abbiamo addirittura avuto la fortuna di trovare uno spiritoso turista 
francese che si è immedesimato completamente nell'atmosfera..
lo vedete seduto sulla panchina!
Proprio di fronte a Au lapin agile si trovano le Vigne di Montmatre
e si rimane attoniti....delle vigne a Parigi????
Siamo per caso in una favola?
Ogni anno in Ottobre si festeggia anche la Festa della Vendemmia
che dura alcuni giorni....
www.fetedesvendagesdemontmatre.com qui troverete tutte le info
sull'evento.

Altro dettaglio curioso e adorabile a Montmartre sono i 
mulini a vento
questo è quello de la Galette
a Montmartre ne esistevano più di 30 una volta..
doveva essere davvero uno spettacolo!

 E camminando,il freddo, insieme alla fame, invogliavano
a rinchiudersi in qualche Bistrot per il pranzo..
ma io avevo già il mio obiettivo ben prefissato..
sapevo benissimo dove DOVEVO ASSOLUTAMENTE sedermi..


ma questa è è un'altra storia...che credo vi piacerà davvero molto
e che vi racconterò nel prossimo post!

Buon week end a tutti, a settimana prossima!


Comunicazioni di servizio:








Carissimi tutti,
gustatevi questi ultimi post che verranno perchè
sta volgendo al termine il nostro viaggio a Parigi!


Ringrazio di cuore tutte le amiche blogger che in questi giorni hanno assegnato al
mio Blog diversi premi, prometto di raccoglierli tutti non appena avrò un pò di tempo!